Of the nightingale I envy the fate

ideazione e regia Daniela Nicolò, Enrico Casagrande 
con Stefania Tansini
ambienti sonori Demetrio Cecchitelli
suono Enrico Casagrande
luce Theo Longuemare
props e sculture sceniche _vvxxii
video Vladimir Bertozzi
grafica Federico Magli
produzione Francesca Raimondi
organizzazione e logistica Shaila Chenet
promozione e comunicazione Marta Lovato
distribuzione internazionale Lisa Gilardino
una produzione Motus con TPE / Festival delle Colline Torinesi
residenze artistiche ospitate da progetto residenze artistiche Lavanderie a vapore Torino, Centro nazionale di produzione della danza Virgilio Sieni, AMAT Marche
con il supporto di MiC, Regione Emilia-Romagna

Of the Nightingale I envy the fate è un affondo sulla figura di Cassandra e sul divenire uccello: nell’Orestea il suo talento di profetessa è riportato alla sfera animale, il coro sostiene che la ragazza è invasata dal dio e pare un usignolo… Completa il dittico con You were nothing but wind, (sul divenire cane di Ecuba con Silvia Calderoni) pensato anch’esso per spazi non teatrali come gallerie d’arte e luoghi aperti… Sarà un’azione coreografica di circa 45 minuti con il pubblico su due fronti e al centro una eclettica interprete che, per le stupefacenti capacità mimetiche, è capace di incarnare delicatezza e violenza, vulnerabilità e aggressività animale. Una potente e sciamanica azione liberatoria da un corpo e una voce imbrigliati nella schiavitù del sistema patriarcale, in una foresta sonora di grida, fischi, canti, gorgheggìi, trilli, schiamazzi, sibili, gemiti di dolore e…  gioia.

Nell’agosto 2022 iniziano le prove – ai cantieri Cango di Firenze, alla Lavanderia a Vapore di Torino e nelle Marche con AMAT – del secondo spin-off di Tutto Brucia.

Una nuova performance con Stefania Tansini debutterà alla Fondazione Merz di Torino il 4-5-6 novembre 2022, nel contesto del Festival delle Colline Torinesi che dedica a Motus una Monografica, dove sarà possibile vedere diversi spettacoli e un’inedita panoramica video.

Foto
____________________________________________________________________________________________________________________