Motus VAGUE

Nel 2019 nasce Motus VAGUE, un progetto di supporto alla produzione
e alla distribuzione di spettacoli e lavori indipendenti di giovani performer 
che collaborano con la compagnia.

Il progetto si propone di sostenere e valorizzare il lavoro di giovani artist* con una poetica e un immaginario vicini alla sensibilità della compagnia, e progetti autonomi di attori che collaborano, o hanno collaborato, con Motus, attraverso il supporto organizzativo e promozionale.

Gli artisti e i progetti che fanno parte di Motus VAGUE

KISS
progetto laboratoriale di Silvia Calderoni e Ilenia Caleo, avviato alla Biennale Teatro di Venezia del 2018 e presentato al pubblico all’edizione 2019 del Santarcangelo Festival. Coinvolge un folto gruppo di giovani performer e studenti in un intenso lavoro di improvvisazione e ricerca in continua trasformazione.

Immagina un paesaggio eroico
spettacolo del collettivo italo-greco Nova Melancholia, risultato di un mese di residenza a Fivizzano27, spazio indipendente romano, dove è stato presentato in una versione-studio nell’ottobre 2018, per debuttare ad Atene nel 2019, con il supporto del Ministero della Cultura greco.

Emilio, o Sull’educazione
progetto indipendente e lavoro di esordio della regista Alexia Sarantopoulou. Con Emilio, viene indagata una nuova modalità espressiva ibrida tra concerto live e arti visive.

YOUFIGHT!
spettacolo del collettivo interdisciplinare Kokoschka Revival nato a Milano, presentato in anteprima a Zona K Milano a novembre 2019. Il collettivo sta sviluppando un complesso apparato tecnologico che permetterà al pubblico di interagire con lo spettacolo attraverso l’uso di un’app dedicata.

Romantic Disaster
uno sguardo romantico sulla distruzione della Natura e sulla Natura distruttrice, un Inno alla Bellezza che non deve morire e alle giovani anime che la custodiscono. Lavoro di Madalena Reversa, progetto artistico creato da Maria Alterno e Richard Pareschi, che debutta a Short Theatre nel settembre 2021.